La Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza protagonista alla 228° edizione della Fiera Autunnale di Codogno con un calendario ricco di iniziative, a cominciare dal bilancio dell’annata agraria con le prime stime su Lodigiano e Milanese che verranno diffuse martedì 20 novembre in occasione della giornata inaugurale.

In programma anche altri appuntamenti a partire da lunedì 19 novembre alle ore 14, quando presso la Sala Vezzulli del quartiere fieristico di via Medaglie d’Oro 1, si terrà il convegno “Quale futuro per la nuova PAC”, nel corso del quale interverranno il Presidente della Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza Alessandro Rota, l’Assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi Fabio Rolfi, l’Assessore regionale al Territorio e alla Protezione Civile Pietro Foroni, il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Guido Guidesi e il Sindaco di Codogno Francesco Passerini insieme ad Angelo Frascarelli, docente di Economia e Politica agraria all’Università degli Studi di Perugia.

Nei giorni 20 e 21 novembre la Coldiretti sarà poi presente con un proprio stand all’interno del Padiglione Commerciale della Fiera, dove verrà allestita una mostra dei prodotti della Filiera Agricola Italiana venduti nella rete della grande distribuzione sul territorio lodigiano e milanese. Verranno, inoltre, raccolte le firme della petizione europea “Eat original! Unmask your food” (Mangia originale, smaschera il tuo cibo), promossa da Coldiretti e Fondazione Campagna Amica per chiedere alla Commissione UE di agire sul fronte della trasparenza e dell’informazione al consumatore sulla provenienza di quello che mangia.

Lo stand della Coldiretti ospiterà anche altri eventi: martedì 20 dalle ore 9 alle 11 e poi dalle 11.30 alle 14 i bambini delle scuole del territorio parteciperanno a due laboratori didattici su latte e carne. Nel pomeriggio, dalle 14.30 alle 16.30, il gruppo Donne Impresa Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza proporrà un laboratorio sugli insaporitori naturali, per preparare piatti gustosi e senza sprechi. Mercoledì 21 novembre, invece, spazio dalle 12 alle 13 allo showcooking dei cuochi contadini di Campagna Amica che prepareranno piatti della tradizione usando ingredienti a km zero. Nel pomeriggio, dalle 14.30 alle 16.30, torneranno protagoniste le imprenditrici Coldiretti che cureranno un laboratorio sui rimedi naturali contro i malanni di stagione e presenteranno il loro libro “Spunti antichi per donne moderne”.

Nei due giorni della Fiera, infine, martedì dalle 10 alle 16 e mercoledì dalle 9 alle 17 – conclude la Coldiretti – in viale Medaglie d’Oro, proprio di fronte all’ingresso principale del quartiere fieristico, i consumatori troveranno un mercato straordinario di Campagna Amica, con le eccellenze agroalimentari di una decina di aziende agricole, dall’ortofrutta ai formaggi, dai salumi al vino, dalle farine al miele oltre ad olio, conserve, spezie, zafferano, succhi e agricosmesi.